Amici del fantasy, preparatevi ad entrare in un mondo di magia dove niente è quello che sembra e dove i bambini sono i protagonisti di questa storia. Entriamo nel Parco di Pinocchio a Collodi!

Pinocchio_parco_toscanaPinocchio, il ragazzo a cui cresceva il naso quando mentiva

Nato dal libro di Carlo Lorenzini Il parco, intitolato a Collodi, è una delle destinazioni più popolari per gli amanti di Pinocchio e per i turisti di tutto il mondo che vogliono saperne di più sulla storia del bambolotto di legno diventato bambino. Disney lo rese universale con il suo film del 1940, un successo indimenticabile che mise in moto Pinocchio.

Dalla sua apertura nel 1956, più di 7 milioni di visitatori sono passati attraverso uno spazio dove si può camminare, giocare e rilassare la mente tra arte, natura e architettura. Consapevoli che non è sempre facile per i genitori trovare attività in Toscana con i bambini, vorremmo raccomandare questa visita alla famiglia in modo che anche loro possano godere del divertimento.

Il Parco di Pinocchio è diviso in diverse aree che rivivono momenti del libro, tra cui possiamo trovare Pinocchio con Geppetto, nella pancia della balena, con la Fata, la piazza del mosaico, …..

Il cavallo blu della storia di PinocchioIl cavallo blu della fiaba di Pinocchio

Durante la visita troveremo numerose sculture in bronzo dei personaggi del libro, con ambientazioni che fanno da sfondo alle avventure del ragazzo di legno. Uno è il Osteria del Gambero Rosso che dal 1963 è il ristorante del parco di Pinocchio. Un altro altamente raccomandato è il Museo con le sue incredibili collezioni di opere d’arte, illustrazioni, costumi e scenografie teatrali relative a Pinocchio. Nel Biblioteca La biblioteca virtuale permette di giocare in modo interattivo, e di partecipare ai Game Labs dove imparare e divertirsi sono sinonimi.

Uno dei luoghi più incantevoli del parco è la Collodi Butterfly House, la Casa delle farfalles, abitato da centinaia di farfalle provenienti dalle zone tropicali ed equatoriali di tutto il mondo, che spiegano le loro ali dai colori vivaci. Qui sono liberi e volano in un giardino con piante delle loro zone native, ricreando un paradiso di fauna e flora. Passeggiando in quest’area, i bambini imparano tutte le fasi di formazione delle farfalle, cogliendo le differenze tra le specie diurne e notturne, e distinguendo le forme di mimetismo e sopravvivenza che usano con le loro forme e colori.

Come arrivare al Parco di Pinocchio

Collodi è il paese dove si trova il parco, a soli 15 chilometri da Lucca e 32 da Pisa. Se scegliamo di venire da auto proprio o auto a noleggio da Firenze a Pisa sulla A11 con uscita Chiesina Uzzanese, Collodi è a 4 km.

Su autobus è la compagnia Autolinee Lazzi – BluBus che va da Firenze via Montecatini Terme e Pescia. Da Pescia c’è un altro autobus che va a Collodi. Da Lucca con Pescia Autolinee Vai Bus l’autobus si ferma a Ponte all’Abate (Km 1 da Collodi).

In treno dobbiamo prendere da Firenze la linea che passa per Prato, Pistoia, Montecatini Terme e si ferma a Pescia.

Gli aeroporti più vicini sono il Galileo Galilei di Pisa e l’Amerigo Vespucci di Firenze.

Video del Parco di Pinocchio