Il blackjack è il gioco d’azzardo più popolare nei casinò online come winorama, così come nei casinò tradizionali perché offre un ritorno potenziale al giocatore che è abbastanza alto. È per questo che molti giocatori sono incoraggiati a provarlo, anche se non conoscono del tutto le regole o i rituali che i veri appassionati del gioco rispettano.

Così non ti sentirai un estraneo al tavolo la prossima volta che giocherai blackjack Qui condividiamo con voi le regole del galateo che dovreste seguire.

1. Non dare i tuoi soldi al croupier

Le telecamere di sicurezza del casinò devono essere in grado di vedere tutte le transazioni in contanti. Per questo si richiede che metti i tuoi soldi in contanti sulla superficie del tavolo. Il croupier distribuirà il denaro e lo conterà perché le telecamere lo vedano, poi ti farà scivolare l’equivalente in fiches. Se sei seduto in un gioco in corso, aspetta che la mano corrente finisca prima di depositare il tuo denaro.

2. Non tenere le carte con entrambe le mani.

Nei giochi di blackjack dove le carte vengono “lanciate” verso di te e distribuite a faccia in giù (di solito giochi a singolo e doppio mazzo), devi raccogliere le carte con una mano, non con entrambe. Questa regola ha lo scopo di impedire ai giocatori di manipolare, o scambiare, le loro carte.

3. Non toccare mai le tue fiches una volta che le carte sono state distribuite.

Una volta che avete piazzato la vostra scommessa e il il croupier inizia a distribuire le carte non puoi toccare le tue fiches fino a quando la mano viene giocata. Se vinci o pareggi la mano, sei libero di raccogliere le tue fiche o cambiare la tua scommessa. Se il mazziere vince, prenderà le tue fiches. Ricorda solo che, una volta che le carte iniziano ad essere distribuite, non puoi toccare la tua puntata fino a quando la mano non viene giocata (questo impedisce ai truffatori di cambiare la loro puntata mentre le carte sono in gioco).

4. Quando le carte vengono distribuite a faccia in su, non toccarle.

Nei giochi che utilizzare quattro o più mazzi di carte le tue carte sono distribuite a faccia in su. Non c’è motivo di prendere o manipolare le carte, quindi lasciatele lì. Il che ci porta alla nostra prossima regola…

Molti giocatori sono incoraggiati a fare una prova, anche se non sono del tutto familiari con le regole o i rituali che i veri appassionati del gioco rispettano.

5. Indica la tua decisione, non dirla

Di nuovo, per il telecamere di sicurezza devi usare i segnali della mano per indicare al croupier se vuoi colpire o stare. Non basta dire “chiedere” o “stare”. Devono vederti fare il segnale. Il croupier vi mostrerà il segnale necessario se siete nuovi al gioco. O semplicemente guardare una mano mentre viene giocata. Un colpo è un semplice gesto che assomiglia a un “vieni qui”. Se non vuoi un colpo, agita semplicemente la mano, con il palmo verso il basso, sopra le tue carte. Per dividere o raddoppiare, metti il numero di fiches richiesto accanto alla tua puntata originale, e il mazziere farà il resto. È intuitivo.

6. Va bene chiedere consiglio al croupier

La maggior parte dei croupier sarà felice di dirvi la giocata matematicamente corretta da fare se non siete sicuri. Il lavoro del croupier non è quello di batterti e prendere i tuoi soldi. Il loro compito è quello di gestire il gioco in modo professionale. I buoni croupier vogliono che i giocatori vincano, perché i vincitori sono molto più propensi a dare la mancia. Il che ci porta al prossimo punto….

7. Non essere avaro di mance

Non c’è nessun linee guida stabilite su quanto o quanto spesso dare la mancia al vostro rivenditore. Ricordatevi solo che i commercianti sono pagati con il minimo salariale orario e vivono di mance. Contrariamente alla credenza popolare, non ottengono alcun piacere di vederti perdere (a meno che tu non sia un hater). Non ottengono una percentuale delle vostre perdite. Il commerciante preferisce che tu faccia bene, che ti diverta e che condivida un po’ della ricchezza. Di tanto in tanto (soprattutto dopo aver vinto alcune mani di fila), dà una mancia al croupier pari alla tua puntata minima.o più, se vi sentite generosi. Puoi semplicemente far scivolare una fiche al croupier e dire: “Ecco a te” o “Questo è per te”. Puoi anche piazzare una scommessa per il mazziere davanti alla tua scommessa normale. In questo modo, se vinci la mano, anche il croupier vince la scommessa; una mancia di 5€ diventa una gradita mancia di 10€. Realisticamente, se stai perdendo consecutivamente, non ti sentirai incline a dare la mancia al croupier che ti sta annientando. Questo è comprensibile. Ma se hai intenzione di giocare per un lungo periodo di tempo, dai la mancia quando vinci un paio di mani o ottieni un blackjack. Non è obbligatorio, ma crea un ambiente di gioco più piacevole (e può migliorare il vostro karma di blackjack).

8. Impilare correttamente le fiches

Quando si piazza una scommessa che coinvolge due o più fiches di diverse denominazioni (per esempio, una fiche da 25€ e due da 5€), metti sempre la fiche di denominazione più alta sul fondo della pila e quella di denominazione inferiore in cima. Altrimenti, il mazziere dovrà fermarsi e rimetterle a posto per te prima di iniziare a distribuire le carte. Va bene se ti dimentichi di farlo una o due volte, ma farlo continuamente può sembrare irrispettoso nei confronti del mazziere e degli altri giocatori perché ritarderai il gioco.

9. Non dire ai tuoi compagni di squadra come giocare

Se il ragazzo seduto accanto a te ti dice come giocare. chiede un consiglio. Non esitate a dirgli quello che pensate. Ma è molto scortese dire agli altri giocatori quello che si pensa se non lo chiedono. A volte ti troverai a giocare con persone che non hanno idea di cosa stanno facendo o che prendono decisioni stupide, come dividere i 10. Resisti all’impulso di gemere. Se ti dà fastidio, Cambiate tavolo o ricordate a voi stessi che il livello di abilità dei vostri compagni di squadra non ha alcuna importanza se vincete o perdete.. Quando il ragazzo accanto a te continua a fare giocate stupide, può sembrare che stia “rubando” le carte di cui hai bisogno e rovinando le tue mani, ma in realtà c’è la stessa possibilità che le sue brutte giocate finiscano per aiutarti.

10. Tagliare bene il ponte

Nei giochi a sei mazzi, dopo che il mazziere ha finito di mescolare le carte, chiede a uno dei giocatori di “tagliare” il mazzo.. Inserisci la “carta tagliata” ad almeno mezzo mazzo di distanza da entrambe le estremità del mazzo. (In altre parole, mira al centro del mazzo.) Se provi a tagliare il mazzo troppo vicino a una delle due estremità, il mazziere ti chiederà di tagliare di nuovo, il che ritarda il gioco.